Le prime 500 imprese del FVG: Idealservice tra le più dinamiche

È stata presentata in questi giorni Top 500, l’indagine annuale che traccia lo stato di salute del sistema produttivo del Friuli Venezia Giulia, attraverso l’analisi delle performance delle prime 500 aziende della regione.

Idealservice è anche quest’anno tra le prime 50 in termini di fatturato (collocandosi al 42° posto con oltre 140 Mln di Euro – dati 2017). Una posizione consolidata, confermata dal fatto che la cooperativa, la più grande della regione, chiude in attivo da molti anni. Tanto da farci annoverare tra quelle che i commentatori hanno chiamato “imprese tigre”.

La ricetta? Servizi sempre più efficienti e chiavi in mano e una visione votata alla sostenibilità ambientale che da quasi 30 anni guida le strategie dell’impresa, il tutto accompagnato da una politica di crescita e consolidamento fondata sull’accantonamento degli utili a riserva, una garanzia di qualità e affidabilità per tutti gli stakeholder dell’azienda.

Durante la presentazione dell’indagine si è inoltre parlato di rapporto tra impresa e territorio, di evoluzione legata al digitale, di innovazione, progettualità, formazione, di necessità di fare sistema e di essere parte di una strategia di respiro europeo. Temi da tempo attenzionati da Idealservice e connaturati alla forma cooperativa dell’impresa.

Tutto ciò, insieme ad altre due tendenze decisive, la terziarizzazione di alcuni settori dell’economia - con lo sviluppo del settore dei servizi - e la diffusione della cultura e delle produzioni ispirate all’economia circolare, ci porta a guardare con fiducia e convinzione al futuro, per continuare a fare sempre meglio in collaborazione con tutti i nostri partner.

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Ultimi post

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
logo malu web